robin-good-foto da web
Lo scorso 03 dicembre 2016 ho partecipato al Digital Business Strategy organizzato da Performance Strategies, relatore unico Robin Good : una full immersion, per pochissimi selezionati iscritti al seminario, in tema di content marketing, content automation, social media strategy e outreach. Ma non vi parlerò di questo: sarebbe troppo ovvio fare il resoconto della giornata. Voglio darvi la pillola di Robin per raggiungere i propri obiettivi e conquistarli.
DEFINISCI I TUOI OBIETTIVI E CONQUISTALI
Primo consiglio e prima pillola: devi darti degli obiettivi. Questo non ce l’ha detto direttamente, ma è chiaro che se non sai chi sei, cosa vuoi fare e dove vuoi arrivare, qualsiasi strategia, segreto e tool fantasmagorico non potranno esserti utili.
Credici. Devi assolutamente credere in ciò che fai e nell’obiettivo che ti sei prefisso, altrimenti non resisterai alle prove del tempo e della fatica.
Investici. Tempo, energie, studio, denaro. Devi far crescere la tua idea e il tuo traguardo con passi concreti che richiedono una dedizione e un investimento reali, non fasulli, non qualche ora, non qualche momento di vanto. Sarà faticoso.
Datti una scadenza. Se non fissi una timeline continuerai a procrastinare il lavoro da fare. Se non fissi un termine, una data, continuerai a lavorare a vuoto. Avere una data ti farà concentrare sui passi da fare e te li farà compiere.
Dillo a tutti. Prenditi l’impegno pubblico, in modo che tu ci possa mettere la faccia e la tua credibilità. Uno sprone in più per concretizzare il tuo obiettivo.
Trovati un patner. O anche un buddy. Trova qualcuno che faccia il percorso con te, in modo che ci si possa sostenere a vicenda soprattutto in quei momenti in cui vorremmo buttare la spugna. Il patner ti tiene lì, fermo nel tuo proposito, e ti mette di fronte alle promesse che hai fatto a te stesso.
Tieni traccia, monitora, misura. L’importanza dei dati a supporto delle tue azioni e decisioni. Ma soprattutto
Circondati di persone di valore e stai in un ambiente stimolante. In questo modo la tua carica sarà sempre alta e verrai portato a dare il meglio e anche qualcosa in più.
Quello che posso dirvi è che dopo una lunga giornata di studio ed approfondimento, ricca di contenuti, suggerimenti e, naturalmente, tools a go go!, alle 18.00 eravamo più attenti, energici e carichi di quando abbiamo iniziato. Sono certa che tutti i partecipanti sono usciti con la voglia di mettere immediatamente in pratica quanto appreso. Qualcuno lo ha fatto la sera stessa.
Dal canto mio, dopo che Robin mi aveva già mostrato la strada da percorrere allo scorso dbs_2016 del 06 maggio, ho trovato entusiasmante che mi mostrasse come realizzare proprio ciò che è nelle mie intenzioni e nei mie progetti. La cosa speciale è che Robin è sempre un passettino più avanti: oggi ci sembra controtendenza, e già questo ci piace, ma è chiaro che è semplicemente in anticipo sui tempi.
Chi vuole solo seguire il mercato o preferisce anticiparlo? A voi la scelta …
Un grazie sincero a Robin Good Italia e a Marcello Mancini di Performance Strategies: qui adesso si inizia a fare sul serio!
Lisa Bortolotti
Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo sul tuo social preferito.
Vuoi leggere un altro articolo in tema marketing? Che ne dici del marketing sovversivo?
Print Friendly

About The Author

Economista e analista sistemica. Consulente aziendale e per le strategie territoriali. Amo essere graffiante, vedere le cose da diverse prospettive e unire i puntini.

Close